La nostra storia

Già nel 1960 i proprietari della vasta estensione di territorio che comprendeva il Parco di Villa Marigola (attuale Fondazione CARISPE) e tutti i terreni circostanti che fanno corona alla spiaggia della Venere Azzurra, avevano fatto costruire, per loro uso esclusivo, un piccolo campo da golf di sole 3 buche in una zona dove attualmente si trova ancora il campo del Golf Club Marigola.

Nel 1975 il terreno con le tre buche da golf venne ceduto in comodato d’uso al Dott. Acanfora che, con alcuni amici, e sempre per un uso privato, fece ampliare il campo fino ad ottenere 5 buche.

Nel 1983 venne costituita la Soc. Golf Club Marigola s.r.l. e venne aperto il ristorante al pian terreno del fabbricato in muratura restaurato, dove al primo piano furono creati gli spogliatoi e i servizi igienici per gli uomini. Lo spogliatoio ed i servizi per le donne furono realizzati al primo piano del fabbricato poco distante dal cancello di ingresso al Golf, mentre il locale sottostante, accessibile dal vialetto di ingresso, venne adibito a segreteria.

Nel 1985 il fabbricato del ristorante venne ampliato con l’aggiunta di due corpi costruiti in legno e dotati di ampie vetrate: una grande sala a nord per dare più spazio al ristorante stesso e una sala a sud per aumentare lo spazio per il bar.

Nel 1986 la proprietà dei terreni fu acquisita dai Sig. Migliorini che subito acquistarono altri terreni per poter realizzare un ulteriore ampliamento del campo fino a 7 buche. Inoltre, nell’ottica di promuovere il golf attraverso una strategia innovativa e incrementare il movimento turistico sul territorio proponendolo in una chiave diversa, diedero incarico all’Arch. Franco Marmori di progettare sullo stesso terreno la realizzazione di un percorso di golf da 9 buche.

Nel 1987, attraverso grandi lavori di ristrutturazione dei percorsi e con grande movimentazione di terra, il progetto dell’Arch. Marmori fu realizzato con le 9 buche ed il puttingreen di pratica. Sempre nel 1987, il 12 gennaio, fu costituito il Golf Club Marigola che iniziò la gestione dell’attività sportiva e dal 1° giugno dello stesso anno il Golf Club fu ufficialmente affiliato alla Federazione Italiana del Golf.

Nel 2001, con l’ulteriore acquisizione di circa 10000 mq di terreno, è stato possibile ampliare il campo pratica che è di fondamentale importanza per lo svolgimento dei corsi di avvicinamento al golf per i neofiti.

Con questa acquisizione la superficie complessivamente occupata dal Golf Club Marigola è di circa otto ettari.

Nell’estate del 2007 i locali del ristorante sono stati concessi in uso gratuito all’Associazione Sportiva fino al 2013 anno in cui è subentrata l’attuale gestione aperta anche al pubblico.